- zoom +
Accesso:

  • In auto: Per chi proviene dalla pianura padana seguire l’autostrada A6 Torino-Savona fino al casello di Fossano, di qui seguire la SS 231 fino a Cuneo e poi la SS 20 fino a Borgo S. Dalmazzo, poi seguire la valle Gesso fino a Valdieri e Terme di Valdieri dove si trovano i posteggi.

    Per chi proviene dalla riviera ligure seguire l’autostrada A6 fino a Mondovì e di qui raggiungere Borgo S. Dalmazzo.

    Per chi proviene da Nizza o Ventimiglia è preferibile la Valle Roia, il tunnel del colle di Tenda e la SS 20 fino a Borgo S. Dalmazzo.

  • Con mezzi pubblici: In ferrovia fino a Cuneo o Borgo S. Dalmazzo (orari: Trenitalia ), poi in bus fino a Terme di Valdieri (orari: Autolinee Nuova Benese, tel. +39 0171 692929).

  • In aereo: A 100 km si trova l’aeroporto internazionale di Torino, a 130 km l’aeroporto internazionale di Nizza (Francia), a 30 km l’aeroporto di Cuneo (tel. +39 0172 374374) che però offre un numero limitato di voli.
Itinerario di accesso

Dal posteggio di Terme di Valdieri parte una strada carrozzabile chiusa al traffico che in un'ora circa conduce al Piano del Valasco, dove si trova l'ex palazzina reale dei Savoia.
Di qui continua diventando poi mulattiera fino a quota 2000 circa dove, presso un vecchio larice dalla punta mozzata, si diparte un sentiero che porta al rifugio (3 ore dal posteggio, segnavia bianchi e rossi).
Dal larice è possibile anche continuare sulla mulattiera e raggiungere il rifugio più dolcemente passando per il lago di Valscura (4 ore dal posteggio in questo caso).
Il rifugio è aperto in permanenza dal 15 giugno al 15 settembre, e in altri periodi su richiesta.